Roberto Baldassari | Presidente dell’Istituto Piepoli & Direttore del Comitato Scientifico dell’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori

Presidente dell’Istituto Piepoli S.p.A., insegna Strategie delle ricerche di mercato e di opinione nel corso di laurea di Scienze della Comunicazione presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli studi RomaTre. Nel 2015 viene nominato Presidente dell’Organismo Indipendente di Valutazione della Camera di Commercio di Roma. E’ Dottore di Ricerca in Scienze del testo. Letteratura, Cultura Visuale e Comunicazione presso l’Università degli studi di Siena, Ricercatore dell’Osservatorio Permanente Europeo sulla Lettura. Dal 2008 al 2015 ha insegnato Giornalismo, Scrittura, Abilità linguistico-comunicative, Metodologie e tecniche della ricerca socio-culturale all’Università degli studi RomaTre. Dal 2007 è Direttore di Ricerca per l’Istituto Piepoli S.p.A. per analisi sui principali mutamenti dei comportamenti sociali degli italiani utilizzando metodologie e tecniche di ricerca sociale. Dal 2007 assiste, coordina e dirige comitati di crisi e problem solving evolutivi per clienti pubblici e privati. Dal 2008 organizza campagne elettorali preparando candidati e team di supporto per i principali leader politici italiani e per i principali partiti e/o movimenti. Dal 2008 presenta risultati di ricerche sull’opinione pubblica sui principali mezzi di comunicazione nazionali e internazionali tra i quali: la Repubblica; SkyTG24; Mediaset; Rai; RadioRai; Gruppo Sole24 ore; Rai International; Vizion Plus Television, Ansa, AdnKronos, Agi, Askanews. Negli ultimi anni ha pubblicato oltre cento studi e articoli su riviste scientifiche specializzate e quotidiani nazionali. Tra le recenti monografie: Giornalismo, Informazione e Comunicazione (Marsilio 2014); Il mercato del libro: Regione Lazio (ScriptaWeb, Napoli 2011); Il titolo perfetto (ScriptaWeb, Napoli 2011); Il Mercato del Libro (ScriptaWeb, Napoli 2009); Titolo, testi e comunicazione (FrancoAngeli 2008). Ha curato con Nicola Piepoli: Dizionario creativo (ScriptaWeb, Napoli 2011); Roma09 L’impatto socio-economico dei mondiali di nuoto (FrancoAngeli 2008); Mobilità nel Lazio Rapporto 2008; Regione Lazio: i servizi per il cittadino. Rapporto 2009; 65+ Analisi sulla condizione di vita dopo i 65 anni; Turismo: Impatto economico-occupazionale su Roma e Provincia (Aton Edizioni, Roma 2008; 2009). Dal 2008 cura l’annuario dell’opinione pubblica L’opinione degli italiani (FrancoAngeli 2007; 2009; 2010; 2011 – ScriptaWeb 2012, Aton Edizioni 2013; 2014).


Gianpaolo Meneghini | Head of Unit EUVP Programme – Cabinet of the Secretary General – European Parliament

Dopo un periodo lavorativo di quasi 15 anni al Parlamento europeo presso la sede di Bruxelles, dove ha occupato tra le altre funzioni quella di funzionario presso il segretariato della Conferenza dei Presidenti dipendente dal Gabinetto del Segretario Generale, e un anno presso l’Ufficio del Parlamento europeo per i Rapporti con il Congresso Americano a Washington D.C., dal 1° luglio 2015 al 1 Aprile 2018 è stato Capo dell’Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo in Italia. Attualmente ricopre l’incarico di Responsabile del Programma Europeo EUVP annesso al Gabinetto del Segretario General del Parlamento Europeo. Di madrelingua italiana, ha un’eccellente conoscenza di cinque lingue straniere: spagnolo, francese, inglese, tedesco e olandese.

Tra le sue l’attività svolte presso le Istituzioni europee, annovera un’esperienza presso l’Ufficio di Rappresentanza della Valle d’Aosta a Bruxelles (1998-1999) e competenze in progetti europei nel settore della Ricerca e dell’Ambiente (1995-1996). Ha conseguito tre Master due dei quali presso l’Università Cattolica di Lovanio (K.U.L.) in Studi Europei e in Amministrazione Pubblica. Nel 2018 ha conseguito presso lo SIOI di Roma il Master in Comunicazione e Relazioni Internazionali. È stato inoltre Presidente della Commissione Paritetica Stato-Regione Autonoma della Valle d’Aosta dal 2003 al 2006 per le norme di attuazione dello Statuto di autonomia della Regione valdostana.


Francesco Romeo | Primario della Divisione di Cardiologia del Policlinico Universitario di Tor Vergata e Presidente della Società Italiana di Cardiologia. Insignito dal Presidente della Repubblica della Medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica.

Laurea in medicina e Chirurgia con 110/110 e Lode, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; Direttore della Cattedra di Cardiologia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata; Direttore della Scuola di Specializzazione della Cattedra di Cardiologia dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata; E’ membro del Nominating Committee della Società Europea di Cardiologia. E’ Adjunct Professor of Cardiology all’Università dell’Arkansas; E’ stato Presidente della Federazione Italiana di Cardiologia nel biennio 2011-2013; E’ stato valutatore del Programma Operativo Nazionale (PON) “Ricerca e Competitività 2007-2013 per le Regioni della Convergenza” – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. E’ stato insignito dal Presidente della Repubblica con la Medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica; E’ stato Membro del Consiglio Superiore di Sanità.

Ha approfondito il ruolo della genetica nella patogenesi dell’aterosclerosi individuando e brevettando dei polimorfismi genetici che possono spiegare la discrepanza tra presenza di fattori di rischio ed espressione fenotipica della malattia aterosclerotica.
Negli ultimi anni ha sviluppato nel suo laboratorio di Emodinamica le tecniche più moderne di cardiologia interventistica strutturale diventando punto di riferimento nazionale e internazionale con due recenti “Live session” fatte durante il congresso indiano e il congresso americano di cardiologia  interventistica.


Massimo Achini | Presidente del Centro Sportivo Italiano – Comitato Milano

Nato a Milano (1966), sposato senza figli. È commendatore della repubblica italiana e cavaliere ordine San Silvestro. Presidente nazionale del CSI dal 2008 al 2016. Componente della giunta nazionale del CONI dal 2008 al 2016. Presidente del CSI Milano dal 1996 al 2008 e dal 2016 ad oggi (carica attualmente ricoperta). Componente della giunta regionale CONI Lombardia dal 2016 ad oggi (carica attualmente ricoperta) Componente del Consiglio amministrazione della fondazione Giovanni Paolo II per lo sport dal 2008 al 20017.


Angelo Di Gregorio | Direttore del CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio

Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese presso l’Università di Milano-Bicocca. È inoltre Direttore del CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio e Direttore scientifico del master universitario M3 – Master in Marketing Management. È membro della commissione CIRM del Ministero dello Sviluppo Economico, e del Comitato di direzione di diverse riviste scientifiche e centri di ricerca. È membro del Comitato di direzione della Società Italiana di Marketing. Ha pubblicato numerosi contributi scientifici su management, strategie d’impresa, marketing e comunicazione e svolto attività di consulenza nelle aree strategia, marketing, comunicazione e nello start up di imprese.


Riccardo Porcu | Direttore del Servizio Comunicazione Istituzionale Regione Autonoma della Sardegna

Ingegnere, 42 anni, Direttore del Servizio comunicazione istituzionale, trasparenza e coordinamento rete Urp e archivi, della Direzione generale per la comunicazione della Regione Autonoma della Sardegna. Già Ricercatore a contratto e Dottorando in ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria strutturale dell’Università degli Studi di Cagliari, diventa funzionario della Regione Sardegna nel 2004, maturando poi molteplici esperienze dirigenziali presso gli Assessorati Affari Generali ed Enti Locali. Si specializza successivamente in master in Business Administration, Qualità ambientale e sistemi di gestione aziendale, e Pubblic procurement. Dal 2017 insegna Comunicazione pubblica presso il corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Sassari, e ricopre l’incarico di Direttore dell’Osservatorio socio-territoriale per la comunicazione pubblica, istituito dalla Regione Sardegna in collaborazione con gli Atenei di Cagliari e Sassari.


Giuseppe Trieste | Fondatore e Presidente di FIABA Onlus (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche). Atleta plurimedagliato  alle  Paralimpiadi  di  Germania  (1972),  Canada  (1976)  e  Paesi  Bassi  (1980).  

Giuseppe Trieste è nato a San Giorgio Morgeto, in provincia di Reggio Calabria, il 25 febbraio 1950. Nell’autunno del 1961, a soli 11 anni, a seguito di una caduta da un albero riporta una lesione spinale che lo porta a vivere il resto della sua vita in carrozzina. La disgrazia si tramuta in opportunità: si trasferisce a Roma e già nel 1965 partecipa al primo Campionato del Mondo per Disabili a Londra e nel 1970 è tra i co- fondatori dell’ANSPI (Associazione Nazionale Sport Paraplegici Italiani), l’associazione dalla quale nascerà poi l’odierno Comitato Paralimpico Italiano. Fino al 1980 sarà protagonista del mondo sportivo per disabili: atleta plurimedagliato  alle  Paralimpiadi  di  Germania  (1972),  Canada  (1976)  e  Paesi  Bassi  (1980).  Dal 1980 inizia a occuparsi della sfera della salute e del lavoro delle persone con disabilità. Nel 1983 è fondatore e Vice Presidente di ANTHAI (Associazione Nazionale Tutela Handicappati e Invalidi) e nel 1984 inizia un’opera di divulgazione per sdoganare il tema dell’incontinenza presso il grande pubblico: organizza, tra il 1984 e il 1990, Congressi Nazionali, Europei ed Internazionali dal tema: “Come abbattere i tabù dell’incontinenza”.

Cofondatore e membro del Consiglio del CIDUE (Consiglio Italiano delle Persone con disabilità per i rapporti con l’UE), Membro della Consulta per Handicappati (Ministero Affari Sociali) Membro dell’Osservatorio Nazionale per il volontariato (Ministero Affari Sociali) e successivamente Membro    della    Commissione    al    Ministero    della    Sanità     per     il     nomenclatore     tariffario. Nel 2000 è fondatore e Presidente di FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche) e Membro della Commissione per il Giubileo dei Disabili. A novembre del 2002 viene nominato componente del Comitato consultivo della Regione Lazio, e nel 2003 membro dell’Osservatorio Nazionale del Volontariato, membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Associazionismo e Componente della Commissione per il Coordinamento delle iniziative in materia di disabilità afferenti al Ministero per i beni e le attività culturali.

Nel 2008 gli viene conferito l’incarico di componente della Commissione ministeriale per l’analisi delle problematiche relative alla disabilità nello specifico settore dei beni e delle attività culturali (Ministero peri Beni e le Attività Culturali), di componente del Comitato Tecnico Scientifico della Struttura Operativa per la redazione del Piano Strategico per la Mobilità Sostenibile del Comune di Roma, formato  da esperti con alto profilo professionale in qualità di esperto di mobilità per tutti e la nomina di componente del Comitato Tecnico Scientifico Abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali del Comune di Roma, Ufficio del Delegato del Sindaco alle Politiche della Disabilità. Nel 2009 gli viene invece conferito l’incarico di componente dell’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, istituito dalla legge che in Italia ha ratificato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità. Nel 2011 viene nominato componente della Consulta delle Associazioni dell’Osservatorio permanente per l’integrazione degli alunni con disabilità del MIUR. Nel 2012 gli viene conferita la nomina di componente del Comitato per la promozione e il sostegno del turismo accessibile del Ministero per gli Affari Regionali, del Turismo e dello Sport. In questi ultimi anni di attività ha presieduto e presiede numerose “Cabine di Regia per la Total Quality” in seno alle amministrazioni locali promuovendo la cultura dell’accessibilità in modo capillare.


Ivan Marinelli | Presidente Nazionale Associazione Europea Consumatori Indipendenti (A.E.C.I.)

Nasce a Roma il 17 maggio del 1974. Presidente Nazionale di A.E.C.I. | Associazione Europea Consumatori Indipendenti, tra le quattro associazioni di consumatori italiane ad essere annoverata tra i membri del BEUC (l’organizzazione che riunisce il più grande numero di Associazioni di Consumatori Europee). Esperto di consumerismo movimento per cui inizia a lavorare sino dal 1998 entrando a far parte di una della Associazioni di Consumatori più importanti di Italia. Ha partecipato a numerose trasmissioni radiofoniche e televisive per mezzi di informazione (tv, radio, web, e carta stampata) italiani ed internazionali. Dal 2017, anno in cui è stato istituito il registro per i rappresentanti di interessi della Camera dei Deputati, ha ottenuto, per conto di A.E.C.I. è stato accreditato in quanto rappresentante dei consumatori presso il Parlamento Italiano. Dedica la propria attività quotidiana in maniera esclusiva alla tutela del consumatore, individuale e collettiva, e guida una delle compagini (A.E.C.I.) più giovani ma anche più innovative del panorama italiano.